ColecistiRoma Centro di cura privato per la calcolosi della colecisti






calcolosi della colecisti
CALCOLOSI DELLA COLECISTI (CISTIFELLEA)


DEFINIZIONE
Si definisce “calcolosi della colecisti” la formazione all’interno della colecisti di calcoli di varia dimensione e composizione.
Fisiologicamente la funzione della colecisti è quella di concentrare la bile prodotta dal fegato. Quando si ingerisce un pasto più abbondante o più grasso, la colecisti si contrae ed immette la sua bile più concentrata nel duodeno, consentendo una più semplice digestione degli alimenti.
Al suo interno possono formarsi calcoli (per motivazioni diverse), che portano, come comune denominatore, ad un alterato funzionamento della colecisti stessa.


SINTOMI E COMPLICANZE
Non sempre la presenza di calcoli o di fango biliare all’interno della colecisti porta ad una sintomatologia. Laddove la presenza di calcoli dia segno di sé, i sintomi sono vari:
- COLICHE BILIARI
- DOLORI IN EPIGASTRIO
- NAUSEA
- VOMITO
- FEBBRE quando la calcolosi della colecisti è complicata da colecistite ed empieva
- ITTERO e PANCREATITE ACUTA qualora uno o più piccoli calcoli riescano a scivolare nella via biliare (calcolosi del coledoco), il condotto che collega il fegato all'intestino (
clicca qui per maggiori informazioni).


IL TRATTAMENTO
Il trattamento della calcolosi della colecisti è chirurgico e consiste nell’asportazione della colecisti (colecistectomia).
La modalità con cui si asporta la colecisti è evoluta radicalmente con l’avvento della chirurgia mini invasiva (laparoscopica). Negli ultimi venti anni infatti da una metodica che prevedeva l’apertura dell’addome per l’asportazione della colecisti, si è passati all’introduzione degli strumenti e di un’ ottica dall’esterno dell’addome, pur mantenendo l’intervento chirurgico invariato nella tecnica. Il trattamento si avvarrà di tecniche endoscopiche con la collaborazione di un gastroenterologo endoscopista qualora la calcolosi della della colecisti sia complicata da calcolosi del coledoco (
clicca qui per maggiori informazioni).


IL PERCORSO
Il paziente si ricovera in clinica la mattina stessa dell’intervento alle ore 8 a digiuno.
Si esegue il prelievo del sangue per gli esami ematochimici, l’elettrocardiogramma e, se necessario, RX Torace
Si dialoga con l’anestesista che valuterà dal suo punto di vista il caso clinico e si procede con l’intervento chirurgico normalmente per via laparoscopica.
Si riprende l’alimentazione leggera fin dal primo giorno dopo l’intervento. La dimissione avviene, in gran parte dei casi, al termine del primo giorno o del secondo giorno post-operatorio (
clicca qui per maggiori informazioni)



colecistiroma
colecistiroma
colecistiroma
colecistiroma
colecistiroma
colecistiroma
Dr. Gabriele Manetti
E-mail:
clicca qui
Il gruppo ColecistiRoma opera presso:

Casa di Cura Quisisana
Via G.G. Porro 5
00197 Roma
www.clinicaquisisana.it

Prenota un appuntamento con il Dr. Manetti o il Dr. Nigri ai seguenti numeri :


☎ 06.80958391
☎ 06.80958342
☎ 06.80958319